Advertorial

Disclosure

COME PERDERE 26 KG A CASA, SENZA DIETA E SENZA TROPPA FATICA
[metodo dettagliato]

Home > Salute > Come dimagrire > Metodo dimagrante dall'efficacia garantita

Stanche di essere in sovrappeso? Non riuscite a dimagrire? O magari, dopo essere dimagrite, ingrassate subito di nuovo? Volete indossare il vostro vestito preferito ma non ci entrate più? Comprare bei vestiti per voi è un problema enorme?

"Sono grata alle persone che mi chiamavano balena e mi trattavano con condiscendenza. Se non fosse stato per loro, sarei rimasta la solita cicciona!", — dice Marina Carli, che ha perso 26 kg . Per avere un corpo perfetto ha provato tante diete diverse, ma poi ha scoperto il modo più semplice e più efficace . Marina ci ha raccontato ogni singolo dettaglio di questo metodo, grazie al quale il problema dell'obesità sparisce per sempre . Ecco la sua incredibile storia...

Non sono mai stata una ragazza snella, ma non ho neanche mai sofferto di complessi di inferiorità. Dopo aver incontrato il mio futuro marito Simone, mi sono rilassata anche troppo, tant'è che manco mi ero accorta di essere diventata così grassa.

Dopo aver incontrato Simone, mi sono rilassata anche troppo, tant'è che manco mi ero accorta di essere diventata così grassa.

Il nostro rapporto dura da più di 7 anni, e durante questo periodo abbiamo avuto due figli; tuttavia, fino a poco tempo fa non convivevamo. Simone viveva nel suo appartamento, lavorava tanto e, quando finiva, veniva a trovarmi. Poi tornava a casa sua.

Fin dall'inizio del nostro rapporto ho sempre aspettato la proposta di matrimonio. Era il mio sogno!

Quando mi avrebbe chiesto di sposarlo? Era il mio sogno!

Quando sono rimasta incinta per la prima volta, ho pensato che ci saremmo finalmente sposati. Ma non è stato così. Simone veniva a trovarci e poi tornava a casa sua, e io continuavo ad aspettarlo come sempre...

Quando è nato il nostro figlio maggiore, eravamo molto felici. Simone lo ha riconosciuto, si prendeva cura di me e del piccolo, mi aiutava in tutto. Sentivo che ci amava, ma il suo amore era particolare.

Appena nostro figlio ha compiuto 2 anni, abbiamo deciso di andare in vacanza tutti insieme per 2 settimane. Mare, sole, sabbia... Mi mancavano così tanto le vacanze!

L'Egitto, con un albergo eccellente, una bella spiaggia e il sistema all-inclusive è stata la scelta perfetta per noi.

Ma poi, sulla spiaggia, ho notato che Simone ha osservato a lungo una ragazza. Non gli ho detto niente; tuttavia, ho deciso, a mia volta, di controllarlo. All'inizio ho temuto il peggio, il classico colpo di fulmine, ma più tardi ha cambiato l'oggetto della sua attenzione e ha cominciato ad osservare intensamente un'altra ragazza, poi la terza e così via, all'infinito!

Stavo impazzendo! Come se io e nostro figlio non esistessimo.

Sì, perché a lui piacciono le ragazze magre!

Non ho mai voluto essere una stupida gelosa, quindi, calmandomi un po', ho cominciato ad analizzare la situazione. E mi sono subito resa conto che tutte le ragazze che lui osservava già da diversi giorni avevano una cosa in comune: erano molto più snelle di me! Mi sentivo come se fossi stata colpita da un fulmine: gli piacevano le magre! Forse era questa la ragione del suo comportamento???

Ho anche una foto in cui lui mi tiene tra le sue braccia con lo sguardo rivolto all'ennesimo "manico di scopa", guardate qua:

Simone non mi ha mai detto che non gli piacesse il mio fisico e non mi ha mai chiesto di dimagrire, niente di tutto questo. Ma non mi ha mai nemmeno chiesto di sposarlo, sebbene ci tenessi davvero tanto.

Questi pensieri non mi davano pace e mi abbuffavo con gli ottimi piatti dell'hotel. Ho mangiato il triplo per 2 settimane.

Al ritorno dalle vacanze mi sono pesata e sono rimasta scioccata: dall'Egitto, oltre all'abbronzatura, avevo portato a casa 9,5 kg in più. Ero terrorizzata.

Ho cominciato a studiare la questione della perdita di peso su Internet, e dopo un paio di settimane ho capito che ero rimasta incinta per la seconda volta! La vacanza era stata feconda nel vero senso della parola. Come potrete immaginare, in quello stato non pensavo più a dimagrire...

Tuttavia, l'idea di non piacere come donna a Simone continuava a ronzare nella mia testa. Per un attimo mi è persino balenato il pensiero di abortire. Sono molto contenta che lui mi abbia fatto cambiare idea.

Tuttavia, l'idea di non piacere come donna a Simone continuava a ronzare nella mia testa. Per un attimo mi è persino balenato il pensiero di abortire. Sono molto contenta che lui mi abbia fatto cambiare idea.

Così abbiamo avuto il secondo figlio, un altro maschietto. E si è ripetuto tutto: Simone ha riconosciuto nostro figlio e si prendeva cura di noi continuamente, con tanto amore e tante attenzioni, ma solo quando veniva da noi. A casa mia non c'era niente di suo, tranne lo spazzolino. Io mi occupavo dei bambini e cercavo di non pensare a tutto il resto.

Dopo aver smesso di allattare, ho cominciato a pensare di nuovo di perdere peso. Non riuscivo a dimenticare le vacanze: avevo davanti agli occhi Simone che guardava bramoso le ragazze magre. Nel frattempo, nel nostro rapporto non cambiava proprio nulla. Allora pesavo 88 odiosi kg.

Allora pesavo 88 odiosi kg. E allora ho deciso di dimagrire!

E allora ho deciso di dimagrire! Ho provato di tutto: 10 diete diverse, allenamenti vari, impacchi, saune, massaggi speciali e così via. Tutto questo o non mi ha aiutata affatto o mi ha aiutata solo per un po': appena dimagrivo, infatti, ingrassavo subito di nuovo.

Poi un giorno ho incontrato al banco pasticceria del supermercato una ragazza di nome Olivia che avevo conosciuto quando dovevo partorire il secondo figlio. Ho fatto fatica a riconoscerla: già allora era più snella di me, ma ora era 3 volte più magra rispetto a dopo il parto!!!

— È incredibile! — ho esclamato invece di salutarla. — Ti vedo e non credo ai miei occhi! Olivia, ma sei davvero tu?!

— Sì, sono leggermente dimagrita, vero? — mi ha detto sorridendo e acquistando i dolci.

— E continui a mangiare dolci?! Come ci riesci? Come??? Io ho provato di tutto: sport, diete, saune di tutti i tipi, proprio di tutto! Avrò perso al massimo 3 kg in una settimana, ma poi sono ingrassata subito di altri 7 kg! — ho urlato disperata, e mi ricordo bene quel momento, perché le persone si sono girate a guardarmi.

— Marina, quali diete e saune? Cosa stai dicendo? Coraggio, vieni a casa mia: ora mio marito è al lavoro e mio figlio all'asilo, vieni a prendere un caffè. Ho già comprato la torta, così parliamo un po' — mi ha invitata Olivia — e ti faccio vedere e provare una cosa.

— Marina, quali diete e saune? Cosa stai dicendo?

Ero davvero curiosa e ho accettato subito l'invito, tanto il giorno dopo Simone doveva partire per un viaggio di lavoro di 2 settimane, così lui poteva stare con i bambini e io rilassarmi un po'.

Olivia ha perso 33 kg in soli 3 mesi e mezzo, dopo aver smesso l'allattamento al seno. Non ha seguito nessuna dieta, non ha fatto la fame e non è andata in palestra. Ha vissuto la sua vita normale senza alcuna restrizione calorica.

Il suo corpo è diventato snello come quello di una ragazzina . Stranamente, quel dimagrimento così drastico non ha lasciato sulla sua pelle nessuna smagliatura . Ho pensato che il mio Simone se la sarebbe mangiata con gli occhi!

Ma la cosa più sorprendente era che avevo scoperto quanto fosse stato facile per lei dimagrire : con un rimedio così semplice e sicuro chiunque può sbarazzarsi del peso in eccesso . Il suo segreto dimagrante mi ha semplicemente scioccata!

Ricordo fin troppo bene che cosa si prova quando si cerca di dimagrire. È un inferno! Ricordo come cadevo in depressione per seguire diete rigide, come litigavo sempre con Simone, le ricadute quando cominciavo a mangiare senza sosta. E mi odiavo per questo.

Ho fatto cose veramente spiacevoli e inutili, poiché non sapevo che si potesse dimagrire in modo diverso . Ma non ero arrabbiata: finalmente sapevo cosa dovevo fare.

E ora ascoltate attentamente quello che mi ha detto Olivia!

Il prodotto dimagrante più potente è il carbone attivo. Entrando nel corpo, rimuove le sostanze tossiche tramite due meccanismi: in primo luogo, grazie all'assorbimento e alla struttura porosa; in secondo luogo, grazie alla riduzione catalitica (un processo che forza gli ioni carichi negativamente delle sostanze inquinanti ad attaccarsi agli ioni carichi positivamente del carbonio).

Il carbone attivo lega le tossine presenti nel corpo umano e le rimuove rapidamente attraverso l'intestino.

Curiosamente, la maggior parte delle proprietà benefiche del carbone attivo sono state scoperte dagli antichi abitanti dell'India e della Cina, che con l'aiuto del carbone purificavano l'acqua per le bevande e il vino. Qualche secolo dopo, i nutrizionisti hanno riconosciuto il carbone attivo come uno dei migliori rimedi per la disintossicazione.

A casa sua, Olivia mi ha preparato un caffellatte. Non era il classico caffellatte, però: questo era nero. All'inizio sono rimasta sorpresa, ma il gusto della bevanda era uguale a quello di un normale caffellatte, era delizioso.

"Ecco il segreto del mio dimagrimento: il caffellatte al carbone Black Latte", - ha detto Olivia. E mi ha mostrato una confezione contenente la polvere nera grazie alla quale si ottiene quella bevanda.

"Ecco il segreto del mio dimagrimento: il caffellatte al carbone Black Latte ", - mi ha detto Olivia. E mi ha mostrato una confezione contenente la polvere nera grazie alla quale si ottiene quella bevanda. Non serve usare la caffettiera: basta semplicemente diluire la polvere in una tazza con dell'acqua bollente.

Va bevuto una volta al giorno, meglio se al mattino, così tutte le calorie in eccesso accumulate durante la giornata non si trasformano in depositi di grasso. Ve lo immaginate? Un vero e proprio sogno!

— Ma è incredibile! È davvero così semplice? — ho esclamato.

— Puoi credermi o meno, ovviamente è una tua scelta. Se ti piace soffrire, puoi continuare sulla strada difficile. Volevi sapere come ci sono riuscita? Beh, ora lo sai, e devi capire cosa vuoi fare tu. Non sono una venditrice e non ho intenzione di farti comprare niente. Se vuoi, provalo; se non vuoi, fai a meno, bevi acqua e basta, puoi anche smettere di mangiare. A proposito, vuoi una ciambella? — mi ha chiesto Olivia, tenendo in mano il mio dolce preferito.

— No, grazie. Devo andare a casa.

Quel giorno non sapevo che quell'ora e mezza a casa sua avrebbe stravolto la mia vita...

Ci siamo scambiate i numeri di telefono e me ne sono andata. Sono rimasta da Olivia per un'ora e mezza. Quel giorno non sapevo che quell'ora e mezza a casa sua avrebbe stravolto la mia vita...

Sono arrivata a casa molto agitata, ho acceso subito il computer e ho ordinato Black Latte sul sito che mi ha indicato Olivia. Dopo tre giorni mi hanno consegnato la preziosa confezione e ho iniziato la mia trasformazione!

Mi sono pesata: la bilancia segnava 88,4 kg . Da quel momento ogni mia giornata includeva necessariamente il consumo di una tazza di caffellatte al mattino.

La mattina seguente sono salita di nuovo sulla bilancia. Questa volta segnava 88,5 kg: 100 grammi in più! Sono rimasta veramente delusa! Stavo per avere un attacco di panico.

Allora ho chiamato Olivia.

— Marina, calmati. Il peso comincia a diminuire dopo 4-5 giorni . Continua a prenderlo e lascia perdere la bilancia per 5 giorni, poi pesati e vedrai che accadrà. — la risposta di Olivia era incoraggiante.

Così ho continuato. Senza cambiare nulla nella mia alimentazione, ogni giorno bevevo una tazza di Black Latte al mattino: ero davvero curiosa di vedere i risultati, anche se non credevo molto che sarei riuscita a dimagrire senza cambiare nulla nelle mie abitudini alimentari e nel mio stile di vita.

Il sesto giorno ero emozionatissima: mi sono avvicinata alla bilancia, sono salita su e ho chiuso gli occhi. Avevo tanta paura di vedere dove si sarebbe fermato l'ago, ma dopo un paio di secondi ho finalmente aperto gli occhi: la bilancia indicava 83,3 kg.

Avevo perso 5 chili e 100 grammi nei primi 5 giorni, senza dieta e senza esercizio fisico!

Mi ricordo a memoria le prime cifre del mio successo. Era incredibile! Il cuore mi batteva all'impazzata e riuscivo a malapena a respirare dall'emozione! Quel caffellatte funzionava davvero!!!

Per tutta la settimana successiva ho seguito la mia dieta di sempre, tranne che per il fatto che ogni giorno prendevo una tazza del mio adorato Black Latte .

Resistevo e non mi pesavo, ma anche senza bilancia sentivo che stavo dimagrendo. A volte provavo una piacevole sensazione di calore alle braccia, alla pancia e alle cosce. La mia energia era aumentata: non mi sentivo così attiva da tanto tempo e la costante sensazione di stanchezza era sparita.

Dopo una settimana sono salita sulla bilancia e per poco non sono svenuta: 74,7 kg. In pratica, la settimana successiva avevo perso quasi 9 kg!

In 12 giorni sono diventata più leggera di 13 chili e 700 grammi!!!

Provate a immaginare che in questo preciso momento avete scoperto di essere dimagrite. Immaginate come vi sentite. Provate piacere, una gioia pazzesca. Ora potete capire quello che ho provato io.

Certo, avevo visto che i miei vestiti mi stavano un po' troppo larghi, ma perdere quasi 14 kg in meno di 2 settimane... Non riuscivo a credere ai miei occhi!

Simone doveva tornare dal viaggio dopo 2 giorni. Mi sentivo volare immaginando la sua reazione al mio cambiamento. Anche i bambini aspettavano il ritorno del papà con dei regali, dato che lui ci portava sempre qualcosa dai suoi viaggi di lavoro.

Il giorno del suo arrivo abbiamo preparato una bella cena, abbiamo cucinato tanti piatti deliziosi e per la prima volta dopo tanti anni ho fatto la sua torta preferita. Ormai non avevo più paura di mangiare dolci!

Simone è arrivato proprio mentre stavamo apparecchiando la tavola. I bambini, sentendo il rumore della porta che si apriva, si sono precipitati in corridoio per abbracciare il loro papà.

La porta si è spalancata: sulla soglia c'era Simone con in mano un grande mazzo di fiori e tanti pacchetti regalo. Mentre i bambini abbracciavano il papà, lui mi ha guardata ed è rimasto di stucco . I pacchi gli sono scivolati dalle mani insieme al mazzo di fiori, cadendo per terra.

I bambini saltavano dalla felicità mentre aprivano i regali, Simone invece non riusciva a distogliere lo sguardo da me, poi si è chinato per raccogliere i fiori.

Dopo pochi secondi siamo rimasti soli in corridoio. Lui se ne stava lì con il suo mazzo di fiori, come se fosse incantato. Sono scoppiata a ridere e gli ho tolto i fiori di mano.

— Beh, cosa vuoi fare? Entra, dai!

— Tu... Sei... Ma come??? — Simone non riusciva a spiccicare una parola.

— Allora, mi baci o continui a startene lì imbambolato?

Tutt'a un tratto, Simone mi ha presa in braccio e ha cominciato a baciarmi, il che mi ha fatto ancora più ridere. Era proprio contento, istintivamente sentivo di piacergli da morire .

— OK, basta, mettimi giù, laviamoci le mani e andiamo a mangiare.

Simone è rimasto eccitato tutta la sera, e quando ho messo a letto i bambini mi ha divorata come se fosse stata la prima volta. È stata una notte d'amore folle che non riuscirò mai a dimenticare: non mi sentivo così desiderata da tantissimi anni . Completamente esausti, ci siamo addormentati solo al mattino.

La mattina seguente, senza alcuna ragione apparente, Simone ha proposto di andare tutti insieme al mare per 10 giorni. Gli affari andavano a gonfie vele, così per ricompensarlo gli avevano offerto la possibilità di andare in vacanza.

Ero al settimo cielo dalla felicità : una mattina così bella non la ricordavo da molto, molto, molto tempo!

Allora lavoravo come contabile per diverse aziende, principalmente da casa. Non avevo tante scadenze, quindi potevo andare tranquillamente in vacanza per una/due settimane, così ho accettato senza pensarci due volte. Anche i bambini erano felicissimi perché presto saremmo andati al mare!

Questa volta la scelta è ricaduta sulla Grecia. Abbiamo scelto un ottimo hotel 4 stelle, sempre all-inclusive: qualsiasi cibo in quantità illimitata, una dura prova per il mio rimedio segreto! E, naturalmente, non vedevo l'ora di osservare il comportamento di Simone in vacanza.

Tutta la sua attenzione era concentrata solo su di me. Sì, è stata una mia vittoria personale!

Dopo una settimana, prendevamo il sole su una spiaggia greca, godendoci il mare incredibilmente pulito e la musica delle onde. Simone non mi toglieva gli occhi di dosso e non mi lasciava sola nemmeno per un minuto. Tutta la sua attenzione era concentrata solo su di me. Non ho mai notato che osservasse qualche altra donna. Sì, è stata una mia vittoria personale!

Mangiavamo a più non posso, senza alcuna limitazione . Carne, patate, birra, uova strapazzate con pancetta, panini, torte: mangiavo tutto questo e anche di più. Ma consumavo porzioni piccole, senza abbuffarmi. Naturalmente, ogni giorno mi ricordavo di prendere una tazza di Black Latte .

Di sera, dopo aver messo a letto i bambini stanchi per via delle attività giornaliere, io e Simone bevevamo vino in piedi, abbracciati sul balcone della nostra camera, parlando e guardando la luna. Poi Simone mi prendeva in braccio e mi portava in camera da letto, dove facevamo l'amore con una passione che non avevamo neanche all'inizio del nostro rapporto. E ogni giorno era così. Mi sentivo divinamente!

La notte prima della partenza, mentre eravamo sul balcone, Simone mi ha chiesto all'improvviso di chiudere gli occhi. L'ho fatto, e ho sentito che andava in camera e tornava subito dopo.

— Aprili! — mi ha detto Simone eccitato.

Ho aperto gli occhi: davanti a me ho visto Simone in ginocchio, in mano teneva un anello.

— Marina, vuoi sposarmi?
Sono sbiancata. Avevo aspettato questo momento per 7 lunghi anni!

Speravo ogni giorno che queste parole uscissero dalla sua bocca. Le sognavo, molte volte le immaginavo. Ho sentito le lacrime cominciare a scendere velocemente.

— Stai scherzando? — non sono riuscita a dire niente di più intelligente.

— Neanche un po'! Sei la donna più bella del mondo, voglio che tu sia mia moglie . Davvero! Sono stanco di venire a casa tua e di andare via subito dopo. Voglio stare con te per sempre!

Ho cominciato a piangere, l'ho abbracciato e gli ho sussurrato tra le lacrime: "Lo voglio anche io!"

Arrivati a casa, siamo andati subito in comune e in chiesa.

Avevo dimenticato di controllare il mio peso, e al ritorno ho scoperto che in 10 giorni avevo perso 7,5 kg grazie a Black Latte.

Con tutti questi eventi avevo dimenticato di controllare il mio peso, così mi sono pesata solo al nostro rientro a casa. Questa volta, in 10 giorni di vacanza all-inclusive, avevo perso 7,5 kg grazie a Black Latte . Certo, non 1 kg al giorno come all'inizio, ma in vacanza avevo mangiato molto di più.

Inoltre, non cercavo più di perdere peso con ostinazione. Ho cominciato a bere Black Latte un giorno sì e uno no. Nonostante questo, per il giorno delle nozze ho perso altri 5 kg .

Il nostro matrimonio è stato molto bello. Ho invitato anche Olivia: siamo diventate molto amiche e le sono immensamente grata per avermi parlato di questo rimedio dimagrante incredibilmente semplice .

Simone ha ammesso di aver sempre voluto che fossi più snella.

In seguito, Simone mi ha confessato che il mio cambiamento l'ha fatto impazzire . Ha ammesso di aver sempre voluto che fossi più snella, che mi immaginava proprio così, come sono diventata ora . Certo, non me l'ha mai detto perché non voleva offendermi: è un uomo molto sensibile!

P. S. Simone e io siamo ufficialmente marito e moglie già da 3 mesi. Ora vogliamo vendere i nostri due appartamenti per comprarne uno più grande, comodo e accogliente.

Attualmente, il mio peso è stabile a 62 chili e 300 grammi , sebbene abbia smesso di bere Black Latte ormai da un mese. Alla fine ho perso 26 chili e 100 grammi , e anche se io e Simone stiamo insieme da oltre 7 anni, ci amiamo tantissimo. È una sensazione fantastica che credo di essermi meritata!

Ho perso 26 chili e 100 grammi: il mio sogno si è avverato!

Il mio sogno si è avverato! E si è rivelato addirittura molto meglio di ciò che avevo sempre immaginato! Sì, il destino mi ha aiutata quando ho incontrato Olivia, ma fortunatamente ho saputo cogliere al volo l'occasione.

Un' occasione del genere può presentarsi a chiunque, anche se molto raramente; tuttavia, un sacco di persone perdono la propria chance a causa dei problemi, della mancanza di soldi e della fiducia in se stessi.

Cercate sempre di capire quando vi trovate davanti la vostra occasione: in tutte le situazioni che vi circondano, nelle persone che per qualche motivo si trovano sul vostro percorso di vita, nelle storie che state leggendo, in tutto! E dopo aver individuato l'occasione, sfruttatela con tutte le vostre forze! È il più grande segreto per raggiungere la vera felicità . Sfruttando la vostra occasione, vedrete che la vostra vita migliorerà, anche se ora non potete nemmeno immaginarvelo.

Quando ho ascoltato Olivia, all'inizio anche a me sembrava che questo non potesse mai accadere. Ma ho provato il suo rimedio, ho provato Black Latte perché non mi sono data per vinta. Avrei potuto semplicemente sorridere in modo scettico e non fare nulla, ma così non sarebbe cambiato niente! Inoltre, non avrei neanche scoperto di aver perso la mia occasione...

Per coloro che hanno fermamente deciso di essere felici, belle, irresistibilmente attraenti e desiderate, farò proprio quello che ha fatto Olivia per me quando sono andata a casa sua: vi darò il sito del produttore di Black Latte di cui mi ha parlato lei. Basta fare clic sul pulsante verde con la scritta "VAI AL SITO DEL PRODUTTORE" qui sotto. Tutto il resto è nelle vostre mani.